Ricette

 
 
Torta della nonna
Ingredienti
Per la frolla:

400 gr Farina
150 gr Zucchero al velo
1 bustina Vanillina
1 pizzico Sale
2 tuorli
200 gr Burro

per la crema:
300 ml Latte
200 ml Panna fresca
6 tuorli
140 gr Zucchero
1 stecca di vaniglia
40 gr Farina

per la copertura
Pinoli
Zucchero a velo vanigliato
Nr Persone
8
Preparazione
per la frolla: Per preparare la pasta frolla mettete la farina, un pizzico di sale ed il burro appena tolto dal frigo, quindi ancora freddo, nel mixer. Frullate il tutto fino ad ottenere un composto dall’aspetto sabbioso e farinoso poi aggiungete lo zucchero Quindi, formate con il composto ottenuto la classica fontana nel cui centro metterete la vanillina e i tuorli. Amalgamate velocemente il tutto fino ad ottenere un impasto compatto ed abbastanza elastico Formate con l’impasto ottenuto una palla , avvolgetela con della pellicola trasparente e mettete il tutto a riposare il frigo per almeno mezz’ora.
per la crema: Mettere sul fuoco latte panna e la stecca di vaniglia privata dei semini , in una ciotola sbattere con le fruste elettriche i tuorli , lo zucchero mischiato ai semini interni della stecca di vaniglia e un pizzico di sale, unire la farina e continuare a mescolare. Mettere in composto di uova nel latte caldo abbassando il fuoco e senza mescolare, lasciar cuocere finchè non si formeranno dei vulcani in superficie a questo punto con una frusta a mano rimescolare velocemente e lasciar cuocere ancora un minuto o due. Se risultasse troppo consistente si può aggiungere un po’ di latte.
preparare la torta: Estraete dal frigorifero la pasta frolla, prendete dall’intero impasto 2/3 della stessa e stendetela in un disco che possa foderare una tortiera del diametro di circa 24-26 cm. Mettere nella tortiera un foglio di carta forno che ci aiuterà a tirarla fuori da cotta, quindi avvolgete il disco di pasta frolla sul matterello e srotolatelo sulla tortiera, coprendo così fondo e lati. Eliminare gli eccessi con un coltellino. Versate al suo interno la crema pasticcera lasciando un piccolo rilievo nel centro. Stendete quindi la restante pasta frolla e ricavate un cerchio della stessa misura del diametro della tortiera, quindi avvolgete anch’esso sul matterello e poi srotolatelo sulla crema, chiudendo così la torta. Bucherellate la superficie della torta e, sempre con i rebbi di una forchetta, potete decorare i bordi della torta imprimendo dei segni su tutto il perimetro; Spennellate quindi la superficie della torta con del latte, dell’acqua o con un po’ di albume. Distribuite i pinoli su tutta la superficie della torta, premendo leggermente con le mani per farli aderire alla pasta frolla, quindi infornate la torta in forno già caldo a 180° per circa 45-50 minuti. Trascorso il tempo necessario, estraete la torta dal forno e lasciatela raffreddare; prima di servirla spolverizzate la superficie con abbondante zucchero al velo vanigliato.
Scegli una ricetta
Antipasti [44]  ·  Minestre e Zuppe [61]  ·  Paste Asciutte [89]  ·  Gnocchi e Pasta Fresca [18]  ·  Tortelli e Ravioli [8]  ·  Risotti [33]  ·  Piatti Unici [25]  ·  Carne [177]  ·  Pollo e Selvaggina [95]  ·  Pesce e Crostacei [130]  ·  Uova, Crepes e Omelettes [10]  ·  Focacce e Torte Salate [34]  ·  Piatti Freddi [2]  ·  Verdure e Contorni [82]  ·  Salse e Condimenti [101]  ·  Dessert [57]  ·  Bevande e Liquori [5]  ·  Ricette Etniche [69]
Alcune ricette di questa pagina sono di mia invenzione.
Altre derivano da libri, internet, o dalla memoria.
Sono raccolte qui perché le ho eseguite almeno una volta e le consiglio anche a voi.
Fulvio