Ricette

 
 
Peperoncini canditi
Ingredienti
Peperoncini freschi del tipo che più ti piace 200 gr
Zucchero grezzo di canna: 200 gr
Acqua: 200 gr
Sciroppo di Glucosio: 4 cucchiai
Preparazione
Lavate i vostri peperoncini, tagliateli in pezzi rimuovendo il picciolo e lasciate interi quelli più piccoli.

Mettete i peperoncini precedentemente tagliati in un pentola abbastanza capiente e copriteli interamente con dell'acqua fredda.

Fate bollire i peperoncini e successivamente cuoceteli per 5 minuti, una volta trascorso il tempo di cottura, scolateli e aspettate che si raffreddino.

Prepariamo una pentola, disposta su fuoco tenue, con uno sciroppo ottenuto da una proporzione 1:1 di zucchero di canna e acqua del peso dei peperoncini ( nel nostro caso 200 gr di peperoncino, 200 gr di zucchero di canna e 200 gr di acqua).
Fate sciogliere completamente lo zucchero nell'acqua, successivamente versate 4 cucchiai di sciroppo di glucosio mescolando fino a completo scioglimento per mantenere morbidi i peperoncini canditi.

Fatto questo immergete i peperoncini nello sciroppo e, cuocendo a fiamma bassa e mescolando lentamente, aspettate il completo assorbimento dello sciroppo.

Successivamente, disponete i peperoncini su un vassoio con della carta forno una volta estratti dallo sciroppo e lasciate riposare per circa 8 ore.

Una volta fatti riposare, rotolate i peperoncini nello zucchero bianco, successivamente riponeteli in un barattolo con altro zucchero, girandoli frequentemente.
Scegli una ricetta
Antipasti [44]  ·  Minestre e Zuppe [60]  ·  Paste Asciutte [87]  ·  Gnocchi e Pasta Fresca [17]  ·  Tortelli e Ravioli [8]  ·  Risotti [33]  ·  Piatti Unici [25]  ·  Carne [174]  ·  Pollo e Selvaggina [95]  ·  Pesce e Crostacei [128]  ·  Uova, Crepes e Omelettes [9]  ·  Focacce e Torte Salate [34]  ·  Piatti Freddi [2]  ·  Verdure e Contorni [81]  ·  Salse e Condimenti [101]  ·  Dessert [57]  ·  Bevande e Liquori [5]  ·  Ricette Etniche [68]
Alcune ricette di questa pagina sono di mia invenzione.
Altre derivano da libri, internet, o dalla memoria.
Sono raccolte qui perché le ho eseguite almeno una volta e le consiglio anche a voi.
Fulvio