Ricette

 
 
Torta di pane -fiorella style
Ingredienti
550g pane raffermo, un litro di latte, pinoli, uvetta sultanina, zucchero, cacao, due uova.
Nr Persone
8
Preparazione
In un recipiente si spezzettano 550 g di pane raffermo e s’immergono in un litro latte per alcune ore o anche per una notte perché si ammorbidisca bene.
Poi si lavora a mano il pane nel latte spappolandolo finché non si amalgama bene e non ci siano più pezzi grossi quindi si spreme per bene con le mani, Si aggiungono in seguito una manciata di pinoli (se tostati, sono migliori), 200 g uva sultanina, un cucchiaio o due (regolatevi voi) di cacao, 170-180 g di zucchero e le due uova. Si mescola il tutto con un cucchiaio in legno.
Con questi ingredienti si ottiene un’ottima torta di pane. Alcuni non mettono cacao, altri rincarano la dose di zucchero, altri ancora aggiungono nocciole, noccioline americane tritate o altri tipi di frutta candita, amaretti...
La torta può essere arricchita in vari modi a seconda di quel che si ha a disposizione e dell’inventiva personale. Risulterà più asciutta se vi è meno latte e più ingredienti consistenti come il pane.
L’impasto risulta consistente ma molto morbido. Lo si versa in una tortiera imburrata. Prima di infornare la torta, si cosparge la superficie di pinoli. Si cuoce per 1 ora e mezza o 2 in forno a 180°C.
Commento
questa ricetta viene dalla memoria di mia moglie, così l'hanno sempre fatta le donne della sua famiglia.
Scegli una ricetta
Antipasti [44]  ·  Minestre e Zuppe [61]  ·  Paste Asciutte [89]  ·  Gnocchi e Pasta Fresca [17]  ·  Tortelli e Ravioli [8]  ·  Risotti [33]  ·  Piatti Unici [25]  ·  Carne [177]  ·  Pollo e Selvaggina [95]  ·  Pesce e Crostacei [130]  ·  Uova, Crepes e Omelettes [10]  ·  Focacce e Torte Salate [34]  ·  Piatti Freddi [2]  ·  Verdure e Contorni [82]  ·  Salse e Condimenti [101]  ·  Dessert [57]  ·  Bevande e Liquori [5]  ·  Ricette Etniche [69]
Alcune ricette di questa pagina sono di mia invenzione.
Altre derivano da libri, internet, o dalla memoria.
Sono raccolte qui perché le ho eseguite almeno una volta e le consiglio anche a voi.
Fulvio