Ricette

 
 
Dentice al pesto
Ingredienti
1 dentice (o 1 dentice pagro) di circa kg. 1
Pomodori maturi o « pelati »: gr. 400
1 manciata di foglie di basilico
1 spicchio d'aglio
2 cucchiai di pinoli
Olio d'oliva
Sale e pepe in grani.
Nr Persone
4
Preparazione
Squamate, sventrate, eliminate testa e pinne, lavate e asciugate il dentice. Cuocetelo al forno con poco olio per circa 30 minuti.
Nel frattempo preparate un pesto tipo genovese (anche sul tagliere o nel frullatore) con il basilico, l'aglio, i pinoli, sale, pepe e un po' d'olio.
In un tegame fate cuocere per 10 minuti i pomodori pelati con 4 cucchiai d'olio, unite il pesto, aggiustate di sale e mettete in questa salsa i filetti di dentice ben puliti dalle lische. Cuocete per altri 5 minuti e servite cospargendo con del pepe appena macinato.
Commento
È bene dirlo subito: il dentice che si trova sui mercati, sia fresco che surgelato, non è dentice. Il vero dentice ha carni squisite, il dentice «falso» ha carni un po' stoppose e non molto saporite: ecco perché di solito la realtà lascia un po' delusi in confronto con le aspettative suscitate dalla fama di questo nome.
Il vero dentice, dal colore argenteo, è rarissimo e chi lo pesca di solito se lo mangia. C'è un'invasione invece di una specie dal colore rosato chiamato pagro o parago o dentice praio o pagro dentice. Ma badate bene: nessun pescivendolo (forse non lo sa) ammetterà che non è un dentice, ma voi lo sapete: è il « pagro » di provenienza atlantica, e quindi sempre surgelato.
Scegli una ricetta
Antipasti [44]  ·  Minestre e Zuppe [62]  ·  Paste Asciutte [89]  ·  Gnocchi e Pasta Fresca [18]  ·  Tortelli e Ravioli [8]  ·  Risotti [33]  ·  Piatti Unici [25]  ·  Carne [177]  ·  Pollo e Selvaggina [95]  ·  Pesce e Crostacei [130]  ·  Uova, Crepes e Omelettes [10]  ·  Focacce e Torte Salate [34]  ·  Piatti Freddi [2]  ·  Verdure e Contorni [82]  ·  Salse e Condimenti [101]  ·  Dessert [57]  ·  Bevande e Liquori [5]  ·  Ricette Etniche [69]
Alcune ricette di questa pagina sono di mia invenzione.
Altre derivano da libri, internet, o dalla memoria.
Sono raccolte qui perché le ho eseguite almeno una volta e le consiglio anche a voi.
Fulvio