Ricette

 
 
Ossibuchi alla milanese
Ingredienti
Ingredienti: kg. 1,200 di stinco di vitello (la più indicata è la parte del posteriore), tagliato in quattro tranci di gr. 300 ognuno - farina - gr. 60 di burro - un pezzetto di cipolla tritata - una spruzzata di vino bianco - gr. 500 di pomodori pelati - 2 spicchi d'aglio - la parte gialla grattugiata della buccia di mezzo limone - una manciata di prezzemolo tritato - sale.
Nr Persone
4
Preparazione
In un tegame largo fate imbiondire il burro e la cipolla, mettete gli ossibuchi leggermente infarinati, rosolateli da ambo le parti a fuoco vivo e spruzzateli col vino. Appena evaporato, versate i pelati spezzettati con la loro acqua, aggiungete gli spicchi d'aglio, salate, coprite il tegame e portate a cottura a fuoco lento per un'ora e mezza circa. Togliete gli spicchi d'aglio, cospargete di prezzemolo e di buccia di limone e rimescolate. Dopo qualche minuto servite, accompagnando ogni piatto con un cucchiaino per togliere il midollo dall'osso. Si accompagnano col tradizionale risotto pure alla milanese. Sembra che, appena "inventati", gli ossibuchi si preparassero senza pomodoro. Prezzemolo e buccia di limone rappresentano la "gremolata": per renderla più aggressiva si può aggiungere ai due ingredienti sopraccitati anche uno spicchietto d'aglio e, a piacere, un filetto di acciuga tritati.
Vino Consigliato
Un rosso dei vigneti di brunello
Commento
Gli ossibuchi devono essere gustati col midollo tolto con "l'agente delle tasse" oppure succhiato.
Scegli una ricetta
Antipasti [44]  ·  Minestre e Zuppe [61]  ·  Paste Asciutte [89]  ·  Gnocchi e Pasta Fresca [18]  ·  Tortelli e Ravioli [8]  ·  Risotti [33]  ·  Piatti Unici [25]  ·  Carne [177]  ·  Pollo e Selvaggina [95]  ·  Pesce e Crostacei [130]  ·  Uova, Crepes e Omelettes [10]  ·  Focacce e Torte Salate [34]  ·  Piatti Freddi [2]  ·  Verdure e Contorni [82]  ·  Salse e Condimenti [101]  ·  Dessert [57]  ·  Bevande e Liquori [5]  ·  Ricette Etniche [69]
Alcune ricette di questa pagina sono di mia invenzione.
Altre derivano da libri, internet, o dalla memoria.
Sono raccolte qui perché le ho eseguite almeno una volta e le consiglio anche a voi.
Fulvio