Ricette

 
 
Curry mussulmano
Ingredienti
Impasto:
7 peperoncini rossi essiccati, privati dei semi, 2 cucchiaini di Laos essiccato (Ka) tagliato a fettine (sostituibile con Laos in polvere), 5 cm di corteccia di cannella, 6 semi di cardamomo, 1/4 di cucchiaino di noce moscata macinata, 4 foglie di alloro, 1/2 cucchiaino di pasta di gamberetti (Kape), 7 spicchi d'aglio e 7 scalogni tritati ed abbrustoliti in 1 cucchiaio di olio, 1/2 cucchiaino di sale.

Curry:
680 gr di manzo (taglio poco costoso), privato di quasi tutto il grasso e tagliato in cubetti di 2,5 cm, 1,14 l di latte di cocco «denso», 115 gr di arachidi tostate e salate, 3 cucchiai di salsa di pesce (Nam Pla), 5 cm di corteccia di cannella, 8 semi di cardamomo, 1 cucchiaio di concentrato di tamarindo diluito in 3 cucchiai di acqua calda, il succo di 1 limetta.
Nr Persone
4
Preparazione
In una padellina abbrustolite a fuoco alto i peperoncini, il Laos, la citronella, i chiodi di garofano, la cannella, il cardamomo, la noce moscata e le foglie di alloro. Potete anche adoperare il forno, ma in entrambi i casi fate attenzione a non bruciare o annerire gli ingredienti secchi.
Riunite tutti i componenti dell'impasto, tostati, secchi e umidi, in un mortaio e riduceteli in un pure pungente e succoso. Per risparmiare tempo e fatica ed ottenere un impasto più uniforme, consiglio di polverizzare grossolanamente le spezie cotte con 1'aiuto di un macinino elettrico prima di aggiungerle al contenuto del mortaio. In ogni caso, quando avete completato questa operazione, mettete l'impasto da parte, in attesa di utilizzarlo nel curry.

Curry:
Mettete in un wok o in un tegame il manzo, il latte di cocco, le arachidi e la salsa di pesce. Fate bollire a calore medio, mescolando, fino a quando la carne diventa tenera (20 minuti circa). Con l'aiuto di un mestolo forato, trasferite quest’ultima in un piatto da portata, continuate a cuocere e riducete la salsa di metà del suo volume. Aggiungete l'impasto, mescolate ed immergete di nuovo il manzo nel composto in ebollizione.
Unite la corteccia di cannella e i semi di cardamomo. Abbassate la fiamma e lasciate cuocere dolcemente per 5 minuti. Versate il liquido di tamarindo, il succo di limetta e lo zucchero di palma. La salsa dovrebbe rimanere densa, ma ancora liquida. Togliete la cannella e servite immediatamente con riso bianco.
Commento
Come si può notare dagli ingredienti, corteccia di cannella, chiodi di garofano e noce moscata, la ricetta rivela le origini esterne alla Tailandia del Gaeng Mussaman. Le spezie aromatiche sono simili a quelle del Garam Masala, la miscela che gli indiani aggiungono ai loro curry, di solito nelle ultime fasi della cottura.
Scegli una ricetta
Antipasti [44]  ·  Minestre e Zuppe [60]  ·  Paste Asciutte [87]  ·  Gnocchi e Pasta Fresca [17]  ·  Tortelli e Ravioli [8]  ·  Risotti [33]  ·  Piatti Unici [25]  ·  Carne [177]  ·  Pollo e Selvaggina [95]  ·  Pesce e Crostacei [128]  ·  Uova, Crepes e Omelettes [10]  ·  Focacce e Torte Salate [34]  ·  Piatti Freddi [2]  ·  Verdure e Contorni [82]  ·  Salse e Condimenti [101]  ·  Dessert [57]  ·  Bevande e Liquori [5]  ·  Ricette Etniche [68]
Alcune ricette di questa pagina sono di mia invenzione.
Altre derivano da libri, internet, o dalla memoria.
Sono raccolte qui perché le ho eseguite almeno una volta e le consiglio anche a voi.
Fulvio